Facoltà di Economia

Scienze dell'Economia

Laurea: Magistrale
Classe: LM-56
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il Corso di Laurea in Scienze dell’Economia, classe LM-56, è articolato in due anni e prevede l’acquisizione di 120 crediti formativi universitari. Il Corso è caratterizzato da una forte interdisciplinarietà e si presenta come naturale completamento dell’offerta formativa della Facoltà di Economia dell’Ateneo, che prevede anche un corso di studi triennale (L-33).

Sbocchi occupazionali 

I laureati magistrali in Scienze Economiche potranno inserirsi nel mondo del lavoro come liberi consulenti relativamente alle problematiche dell’amministrazione, del controllo e del finanziamento delle imprese, oltre che come commercialisti (una volta conseguita l’abilitazione professionale) per le problematiche fiscali e di bilancio delle imprese.

I laureati magistrali in Scienze economiche potranno inserirsi come dipendenti di elevato livello nelle pubbliche amministrazioni e nelle imprese. In particolare, potranno assumere ruoli di più alto livello tecnico e di maggiore responsabilità rispetto ai laureati triennali.

Curriculum Scienze Economiche

Laurea: Magistrale  Curriculum Scienze economiche 
Classe: LM-56
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il curriculum “Scienze economiche” forma profili in grado di analizzare e risolvere problematiche di natura economica, di comprendere il funzionamento del mercato ed il ruolo delle istituzioni pubbliche e private e di risolvere problematiche inerenti all’operatività del sistema d’impresa.

Sbocchi occupazionali

Il Corso mira a formare figure professionali in grado di analizzare e risolvere le problematiche proprie del sistema economico, e di esaminarle anche sotto una prospettiva storica, di svolgere analisi statistiche su problemi di natura economica, di implementare e governare una strategia d’impresa, di adottare i principali strumenti del controllo di gestione e del marketing e di operare in conformità con i principi del diritto d’impresa. Il laureato potrà inserirsi in contesti lavorativi che richiedono capacità di analisi dei fenomeni economici e dei sistemi di impresa, capacità di comprendere il funzionamento dei mercati e le sue dinamiche, competenze di ambito economico e aziendale per svolgere attività dirigenziali.

Curriculum Green Economy e Sostenibilità

Laurea: Magistrale  Curriculum Green Economy e Sostenibilità
Classe: LM-56
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il curriculum “Green economy e sostenibilità” forma figure che potranno operare anche come esperti di modelli produttivi sostenibili e di politiche di crescita e sviluppo sostenibili, oltre che nell’ambito del green marketing.

Sbocchi occupazionali

Il Corso mira a formare figure professionali in grado di analizzare e risolvere le problematiche proprie del sistema economico, e di esaminarle anche sotto una prospettiva storica, di svolgere analisi statistiche su problemi di natura economica, di implementare e governare una strategia d’impresa, di adottare i principali strumenti del controllo di gestione e del marketing e di operare in conformità con i principi del diritto d’impresa. Il laureato potrà inserirsi in contesti lavorativi che richiedono capacità di analisi dei fenomeni economici e dei sistemi di impresa, capacità di comprendere il funzionamento dei mercati e le sue dinamiche, competenze di ambito economico e aziendale per svolgere attività dirigenziali.

Curriculum eCommerce e Digital Management

Laurea: Magistrale  Curriculum eCommerce e Digital Management
Classe: LM-56
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il curriculum “eCommerce e digital management” fornisce gli strumenti per operare anche nell’ambito del marketing digitale e dei processi di digitalizzazione d’impresa, sotto il profilo organizzativo e giuridico.

Sbocchi occupazionali

Il Corso mira a formare figure professionali in grado di analizzare e risolvere le problematiche proprie del sistema economico, e di esaminarle anche sotto una prospettiva storica, di svolgere analisi statistiche su problemi di natura economica, di implementare e governare una strategia d’impresa, di adottare i principali strumenti del controllo di gestione e del marketing e di operare in conformità con i principi del diritto d’impresa. Il laureato potrà inserirsi in contesti lavorativi che richiedono capacità di analisi dei fenomeni economici e dei sistemi di impresa, capacità di comprendere il funzionamento dei mercati e le sue dinamiche, competenze di ambito economico e aziendale per svolgere attività dirigenziali.

Facoltà di Ingegneria

Ingegneria Civile e Ambientale

Laurea: Magistrale
Classe: LM-23
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il Corso di Studio Magistrale di Ingegneria Civile ha lo scopo di formare ingegneri civili qualificati, aventi un ampio spettro di conoscenze e con professionalità che rispondono alle richieste del mondo del lavoro sia in ambito nazionale che internazionale, ossia ingegneri ad elevato livello di specializzazione, in grado di ricoprire ruoli tecnici e tecnico-organizzativi nei diversi contesti lavorativi tipici dell’ingegneria civile, quali pubbliche amministrazioni, industrie, libera professione.

Sbocchi occupazionali 

La formazione del corso permette l’esercizio della professione di ingegnere civile presso
– imprese di costruzione,
– imprese per la fornitura di servizi di ingegneria,
imprese di manutenzione,
– pubbliche amministrazioni,
– aziende di produzione o distribuzione di materiali e manufatti per l’edilizia.

Permette inoltre l’esercizio della libera professione, svolta individualmente o nell’ambito di studi o società di ingegneria, una volta conseguita l’abilitazione professionale. Permette infine la prosecuzione degli studi nell’ambito di corsi di Dottorato di Ricerca o Master Universitari di II livello.

Curriculum Strutture e territorio

Laurea: Magistrale curriculum strutture e territorio
Classe: LM-23
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso ha lo scopo di formare ingegneri con un elevato livello di specializzazione, in grado di ricoprire ruoli tecnici e tecnico amministrativi nei diversi contesti lavorativi tipici dell’ingegneria Civile e Ambientale, quali P.A., imprese  di costruzioni, industrie edilizie, libera professione. 

Sbocchi occupazionali 

I laureati possono inserirsi nel mondo del lavoro come liberi professionisti o come dipendenti nelle P.A., nelle imprese, nelle soc. di servizi, e nelle industrie operanti nel settore della produzione di materiali e manufatti per l’edilizia. Possono inoltre affrontare tematiche progettuali e di controllo avanzate e occuparsi di gestione e della manutenzione di opere civili e infrastrutture. 

Curriculum Gestione, manutenzione e controllo del Costruito

Laurea: Magistrale curriculum Gestione, manutenzione e controllo del Costruito 
Classe: LM-23
Durata: 2 anni
CFU: 120

La crescente necessità di mantenere in efficienza le strutture e infrastrutture esistenti che nel tempo sono soggette ad alterazioni fisico meccaniche tali da pregiudicarne le prestazioni attese, se non sottoposte a continue  e adeguate attività di controllo e manutenzione, richiede l’intervento di un ingegnere civile specializzato. 

Sbocchi occupazionali 

I laureati possono inserirsi nel mondo del lavoro come liberi professionisti o come dipendenti nelle P.A., nelle imprese, nelle soc. di servizi, e nelle industrie operanti nel settore della produzione di materiali e manufatti per l’edilizia, nelle imprese di costruzioni anche specializzate nel ripristino, restauro e manutenzione, nei laboratori operanti nel settore delle indagini su materiali e in enti preposti alla gestione e alla manutenzione dell’edilizia e delle infrastrutture. Possono inoltre affrontare tematiche progettuali e di controllo avanzate e occuparsi di gestione e della manutenzione di opere civili e infrastrutture. 

Ingegneria Industriale

Laurea: Magistrale Biennale
Classe: LM-33
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale costituisce il naturale prosieguo della Laurea in Ingegneria Industriale di I livello, ma risulta adatto e qualificato anche per ingegneri triennali laureati presso altre Facoltà di Ingegneria Industriale.
Il corso magistrale si pone lo scopo di formare Ingegneri ad elevato livello culturale e professionale che siano in grado di ideare, impostare, realizzare e gestire autonomamente prodotti, impianti e processi industriali e processi di innovazione, ricerca e sviluppo di alta complessità..

Sbocchi occupazionali

I principali sbocchi occupazionali previsti dai Corsi di Laurea Magistrale della classe LM-33 sono quelli dell’innovazione e dello sviluppo della produzione, della progettazione avanzata, della pianificazione e della programmazione, della gestione di sistemi complessi, sia nella libera professione, sia nelle imprese manifatturiere o di servizi, sia nelle amministrazioni pubbliche. I laureati magistrali potranno trovare occupazione presso industrie meccaniche ed elettromeccaniche, aziende ed enti per la produzione e la conversione dell’energia, imprese impiantistiche, industrie per l’automazione e la robotica, imprese manifatturiere in generale per la produzione, l’installazione e il collaudo, la manutenzione e la gestione di macchine, linee e reparti di produzione, sistemi complessi. Secondo l’attuale normativa, i laureati magistrali in Ingegneria Industriale possono svolgere libera professione previa iscrizione all’Ordine degli Ingegneri – Sezione A – Settore Industriale. Inoltre, al termine del percorso magistrale, il laureato sarà in grado di accedere, secondo la normativa vigente, al Dottorato di Ricerca ed ai Master Universitari di secondo livello.

Curriculum Termomeccanico

Laurea: Magistrale Curriculum Termomeccanico
Classe: LM-33
Durata: 2 anni
CFU: 120

L’indirizzo termomeccanico mira a formare un ingegnere capace di  operare nell’ambito della progettazione, della produzione meccanica e della gestione di macchine, impianti e sistemi produttivi e di valutare le interazioni con gli aspetti ambientali, economici e normativi, anche con rif. al risparmio energetico. 

Sbocchi occupazionali

I principali sbocchi lavorativi sono nelle industrie meccaniche ed elettromeccaniche, nelle aziende e negli enti per la conversione dell’energia, nelle imprese impiantistiche, nelle industrie per l’automazione e la robotica, nelle imprese manifatturiere in generale, per la produzione, l’installazione e il collaudo, la manutenzione e la gestione di macchine, linee e reparti di produzione e sistemi complessi. 

Curriculum Tecnologico Gestionale

Laurea: Magistrale Curriculum tecnologico gestionale
Classe: LM-33
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il percorso crea una fig. professionale capace di analizzare sistemi e processi economico produttivi complessi nell’industria e nei servizi, una fig. dotata di un bagaglio di capacità progettuali e decisionali in diversi ambienti. 

Sbocchi occupazionali

L’ing. magistrale potrà assumere incarichi direttivi in aziende, società di servizi ed enti pubblici. I principali sbocchi sono nelle industrie meccaniche ed elettromeccaniche, nelle aziende e negli enti per la conversione dell’energia, nelle imprese impiantistiche, nelle industrie dell’automazione e la robotica, nelle imprese manifatturiere  in generale, per la produzione, l’installazione e il collaudo, la manutenzione e la gestione di macchine, linee e reparti di produzione e sistemi complessi. 

Curriculum Progettuale Meccanico

Laurea: Magistrale Curriculum Progettuale meccanico
Classe: LM-33
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il percorso forma un ingegnere industriale con approfondita conoscenza nell’ambito. le competenze riguardano la progettazione  e l’innovazione  di prodotti e processi industriali, la gestione, la manutenzione e l’organizzazione di macchine, sistemi e impianti. 

Sbocchi occupazionali

L’ing. magistrale potrà assumere incarichi direttivi in aziende, società di servizi ed enti pubblici. I principali sbocchi lavorativi sono nelle industrie meccaniche ed elettromeccaniche, nelle aziende e negli enti per la conversione dell’energia, nelle imprese impiantistiche, nelle industrie per l’automazione e la robotica, nelle imprese manifatturiere in generale, per la produzione, l’installazione e il collaudo, la manutenzione e la gestione di macchine, linee e reparti di produzione e sistemi complessi. 

Curriculum Industria 4.0

Laurea: Magistrale Curriculum Industria 4.0 
Classe: LM-33
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il curriculum mira a fornire elementi relativi alle tecnologie come la simulazione, progettazione sostenibile, smart manufacturing, additive manufacturing, logistica 4.0, robotica collaborativa. 

Sbocchi occupazionali

L’ing. magistrale potrà assumere incarichi direttivi in aziende, società di servizi ed enti pubblici. I principali sbocchi lavorativi sono nelle industrie meccaniche ed elettromeccaniche, nelle aziende e negli enti per la conversione dell’energia, nelle imprese impiantistiche, nelle industrie per l’automazione e la robotica, nelle imprese manifatturiere in generale, per la produzione, l’installazione e il collaudo, la manutenzione e la gestione di macchine, linee e reparti di produzione e sistemi complessi, tramite le più innovative tecnologie digitali

Ingegneria Informatica e dell'Automazione

Laurea: Magistrale Biennale
Classe: LM-32
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell’Automazione mira a formare ingegneri che:

1) conoscano approfonditamente gli aspetti teorico-scientifici della matematica e delle altre scienze di base e siano capaci di utilizzare tali conoscenze per interpretare e descrivere problemi dell’ingegneria complessi, che richiedono un approccio interdisciplinare;
2) conoscano approfonditamente gli aspetti teorico-scientifici dell’ingegneria in generale ed in particolare quelli relativi all’ingegneria Informatica e dell’Automazione, nella quale siano capaci di identificare, formulare e risolvere, anche in modo innovativo, problemi complessi o che richiedono un approccio interdisciplinare;
3) siano capaci di ideare, pianificare, progettare e gestire sistemi, esperimenti, processi e servizi complessi e innovativi;
4) siano capaci di applicare le conoscenze acquisite nel contesto ingegneristico a problemi concreti con l’obiettivo di identificare soluzioni realizzabili ed economicamente convenienti;
5) abbiano conoscenze nel campo dell’organizzazione aziendale (cultura d’impresa) e dell’etica professionale;

Sbocchi occupazionali

Gli sbocchi professionali per il laureato magistrale in computer and automation engineering sono quelli della progettazione avanzata dei sistemi di controllo automatico di processi complessi; della gestione dei sistemi industriali, della produzione e dei servizi; del progetto di sistemi di controllo in diversi contesti, quali la gestione dell’energia, delle reti di comunicazione e trasporto (smart grids); dello sfruttamento ottimale delle energie alternative, dell’automotive, della meccatronica, dell’aerospazio (embedded systems); del monitoraggio e controllo dell’ambiente; della robotica.

In particolare:
– industrie di progettazione e produzione di software
– industrie di progettazione e realizzazione di reti informatiche e telematiche
– industrie di produzioni di beni e/o servizi
– impianti di produzione, trasformazione e distribuzione dell’energia ed in impianti petrolchimici e farmaceutici
– industrie manifatturiere, settori della pubblica amministrazione e imprese di servizi che impiegano sistemi informativi per la gestione e l’automazione dei processi
produttivi
– società di ingegneria quali quelle di consulenza o di integrazione di sistemi
– società e enti pubblici di gestione dei servizi (telecomunicazioni, energia, trasporti, ecc.)
– centri di ricerca e sviluppo in ambito pubblico e privato che operino in settori innovativi nell’ambito della ingegneria informatica.

Curriculum Artificial Intelligence

Laurea: Magistrale curriculum Artificial Intelligence
Classe: LM-32
Durata: 2 anni
CFU: 120

Negli anni, l’introduzione di tecniche e tecnologie legate all’intelligenza artificiale (AI) ha rivoluzionato molti settori produttivi. le tecnologie avanzate di AI sono  infatti la  base per gli assistenti vocali in smartphone, altoparlanti intelligenti, robot domestici, veicoli a guida autonoma, moderni robot industriali, i più avanzati sistemi di diagnostica medica e numerose applicazioni nell’industria 4.0.  

Sbocchi occupazionali

Le opportunità di lavoro per i laureati in sistemi di AI sono settori operativi aziendali che centri di ricerca e sviluppo:

 – aziende legate alla progettazione, sviluppo, ingegneria, produzione e funzionamento di soluzioni e sistemi intelligenti e le loro applicazioni;
 – aziende manifatturiere, agroalimentari, società private, società pubbliche, soc. di servizi basati sull’AI;
– aziende dedite all’acquisizione, elaborazione e trasmissione dati, voce, immagini e video. 
 – aziende manifatturiere e logistiche che utilizzano robotica e automazione; aziende  che sviluppano dispositivi biomedicali; etc.

Curriculum Cybersecurity

Laurea: Magistrale  Curriculum Cybesecurity
Classe: LM-32
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso di laurea raccoglie contributi dall’informatica, dall’ingegneria, dalla statistica, dalle scienze giuridico-economiche e organizzative insieme a conoscenze dei domini applicativi di protezione contro cyber-attacchi. 

Sbocchi occupazionali

i principali sbocchi sono in ambiti di sicurezza di infrastrutture e sistemi informatici  e del trattamento dei dati sensibili , aziende di prodotti e servizi, enti della P.A. Altre possibilità sono: Cybersecurity expert o analyst; security analist – security system engineer o administration; network security architect; consulente legale in Cybersecurity; IT consultant e data security analyst.

Facoltà di Lettere

Letteratura, lingua e cultura italiana

Laurea: Magistrale Biennale
Classe: LM-14
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso in Letteratura lingua e cultura italiana si propone di fornire allo studente una preparazione approfondita nel campo degli studi letterari, linguistici e filologici italiani, dalle origini romanze alla contemporaneità, nonché nel campo della storia e dei linguaggi dell’arte, sulla base di conoscenze metodologiche, teoriche e critiche di tipo specialistico.

Sbocchi occupazionali

Ambiti: Biblioteche, Musei, Archivi, Case editrici, Redazioni giornalistiche, Uffici stampa Centri di documentazione e fondazioni, Enti pubblici e privati per la tutela, valorizzazione e promozione del patrimonio storico, culturale e artistico. Figure professionali:

1. Dialoghisti e parolieri
2. Redattori di testi per la pubblicità
3. Redattori di testi tecnici
4. Linguisti e filologi
5. Revisori di testi
6. Bibliotecari
7. Ricercatori e tecnici laureati nelle scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
8. Insegnanti
9. Esperti di lingua e cultura italiana
10 Promotori culturali.

Curriculum Filologico

Laurea: Magistrale Curriculum Filologico
Classe: LM-14
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso ha lo scopo di formare un operatore di cultura umanistica con buone competenze informatiche e tecnologiche. L’indirizzo mira a sviluppare capacità da inserire con  competenza critica le tradizioni letterarie nella prospettiva storico-culturale e politica  sulla base di una solida strumentazione filologica, linguistica e  retorica. 

Sbocchi professionali

Il laureato potrà operare nel settore umanistico e culturale con ruoli di alta responsabilità a livello divulgativo o specialistico. Potrà trovare impiego nelle pubbliche istituzioni e in enti privati, nel settore dell’istruzione, dell’editoria, della ricerca e promozione culturale e insegnare nella scuola secondaria di I e II grado (una volta completata la formazione secondo normativa vigente)

Curriculum promozione culturale

Laurea: Magistrale Curriculum promozione culturale
Classe: LM-14
Durata: 2 anni
CFU: 120

L’interesse di questo percorso è rivolto ai settori della tutela e della valorizzazione del patrimonio culturale. Sulla base di insegnamewnti comuni si inseriscono insegnamenti affini, fra cui il percorso riservato alla storia dell’arte che copre l’arco delle antichità all’età contemporanea, gli insegnamenti di critica d’arte e museologia, l’insegnamento di didattica della lingua madre, seconda e straniera. completa la formazione un’ampia scelta dio lingue straniere europee ma anche di lingua araba, in un’ottica di multiculturalità entro il bacino Mediterraneo. 

Sbocchi professionali

Il percorso mira alla formazione di figure professionali in grado di operare in istituzioni e centri culturali pubblici e privati(archivi, biblioteche, fondazioni) sia in Italia che all’estero. nell’editoria per il turismo, nei musei e nelle sovrintendenze. Il laureato potrà svolgere attività di promozione culturale e della civiltà italiane presso aziende pubbliche e private che si occupano di divulgare e promuovere il patrimonio artistico e culturale italiano. 

Lingue e letterature moderne e traduzione interculturale

Laurea: Magistrale Biennale
Classe: LM-37
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso di laurea in Lingue e Letterature Moderne e Traduzione Interculturale intende elevare il grado di formazione raggiunto dai laureati triennali, attraverso il perfezionamento delle conoscenze e competenze acquisite nei precedenti livelli di corso di laurea.
L’obiettivo principale è fornire una didattica focalizzata sulle dinamiche linguistiche, letterarie e culturali.

Sbocchi occupazionali

Gli sbocchi occupazionali e le attività professionali previsti dal corso di laurea magistrale riguardano una pluralità di mansioni professionali di elevata responsabilità da identificarsi negli ambiti dell’editoria e del giornalismo, della comunicazione e dei servizi, della pubblicità, del turismo culturale, nel settore della cooperazione internazionale, in quello delle istituzioni culturali italiane all’estero e nelle rappresentanze diplomatiche e consolari.

I laureati magistrali del corso di laurea LM-37 potranno inoltre svolgere attività di insegnamento (fatte salve le procedure abilitative ministeriali) e la professione di Interpreti e traduttori di livello elevato.

Curriculum Lingue e letterature Europee

Laurea: Magistrale curriculum lingue e letterature Europee
Classe: LM-37
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso di laurea intende approfondire ulteriormente lo studio delle lingue e delle letterature europee, stimolando le capacità critiche degli studenti in vari contesti letterari e culturali, saranno inoltre fornite conoscenze per la traduzione letteraria e sul tema dell’interculturalità. 

Sbocchi lavorativi

Il corso fornisce una consolidata formazione culturale e linguistica che rende possibile un adeguamento del laureato ad una pluralità di mansioni professionali negli ambiti della didattica, della comunicazione e dei servizi, dell’interculturalismo e dell’internazionalizzazione nonché in attività dell’area economico-finanziaria, turistico-culturale, istituzionale  e socio-culturale. La laurea magistrale in lingue e letterature moderne e traduzione interculturale permette di accedere alle seguenti classi di concorso per l’insegnamento, previo espletamento concorso abilitante a norma di legge: A-24, A-23, A-25. 

Curriculum traduzione e processi interlinguistici

Laurea: Magistrale curriculum traduzione e processi interlinguistici
Classe: LM-37
Durata: 2 anni
CFU: 120

il corso di laurea offre una formazione culturale e linguistica di lato livello per operare in settori professionali come la traduzione letteraria e tecnica , l’insegnamento linguistico-letterario e l’intermediazione culturale e linguistica. 

sbocchi professionali

Il corso fornisce una consolidata formazione culturale e linguistica che rende possibile la pluralità di mansioni del laureato in ambiti della traduzione tecnica e letteraria, della didattica, della comunicazione, dei servizi dell’interculturalismo e dell’internazionalizzazione.  La laurea magistrale in lingue e letterature moderne e traduzione interculturale permette di accedere alle seguenti classi di concorso per l’insegnamento, previo espletamento concorso abilitante a norma di legge: A-24, A-23, A-25. 

Facoltà di Psicologia

Psicologia

Laurea: Magistrale biennale
Classe: LM-51
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il Corso di laurea Magistrale in Psicologia (CdSLM), coerentemente con gli obiettivi formativi previsti dal D.M. del 16 Marzo 2007, ha l’obiettivo di elevare e rafforzare il grado di formazione raggiunto nel corso triennale, attraverso il perfezionamento e l’approfondimento di conoscenze, competenze e tecniche psicologiche professionalizzanti acquisite nel precedente livello di corso di laurea.

Sbocchi occupazionali

La Laurea Specialistica in psicologia consente l’ammissione all’esame di stato per l’iscrizione all’albo degli psicologi con qualifica professionale di psicologo. Ogni laureato, previo superamento dell’esame di stato, potrà esercitare, nei limiti delle normative che vigilano sulla professione di psicologo, la libera professione o nei seguenti settori occupazionali: psicologia scolastica e psicologia dell’apprendimento e dei processi educativi.

Curriculum Psicologia clinica e Dinamica

Laurea: Magistrale biennale curriculum Psicologia clinica e dinamica
Classe: LM-51
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso mira alla formazione di uno psicologo in grado di operare autonomamente e con scientificità nella valutazione della domanda e nella definizione di un piano di trattamento/intervento in area psicologico-clinica. Il corso presta particolare attenzione alle conoscenze tecniche e metodologiche che sottendono alla gestione di attività di intervento psicologico e psicosociale su individui, coppie, gruppi e organizzazioni, rivolte alla diagnosi, alla riabilitazione, al sostegno, alla prevenzione e alla ricerca psicologica. 

Sbocchi lavorativi

La laurea magistrale in psicologia permette il proseguimento degli studi a un livello avanzato: master, dottorato di ricerca, scuole di specializzazione in psicoterapia. Inoltre, consente l’ammissione all’esame di Stato per l’iscrizione alla sez. A dell’albo professionale degli Psicologi. Ogni laureato, previo esame di stato, potrà  esercitare la libera professione o operare nei seguenti ambiti: clinico, sociale, organizzativo, formativo ed educativo. 

Curriculum Psicologia Giuridica

Laurea: Magistrale biennale curriculum Psicologia Giuridica
Classe: LM-51
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso mira alla formazione di uno psicologo in grado di operare autonomamente e con scientificità nella valutazione della domanda psicologico/clinica e nella definizione di un piano di trattamento/intervento in area giuridica. Il corso presta particolare attenzione alle conoscenze tecniche e metodologiche che sottendono alla gestione di attività di intervento nel contesto giudiziario. Focalizza l’attenzione sulla tutela civile e penale dei minori e degli adulti; di promozione della legalità e del benessere; di prevenzione dei rischi; di esclusione sociale e lavorativa; di programmazione sociale. 

Sbocchi lavorativi

La laurea magistrale in psicologia permette il proseguimento degli studi a un livello avanzato: master, dottorato di ricerca, scuole di specializzazione in psicoterapia. Inoltre, consente l’ammissione all’esame di Stato per l’iscrizione alla sez. A dell’albo professionale degli Psicologi. Ogni laureato, previo esame di stato, potrà  esercitare la libera professione o operare nei seguenti ambiti: clinico, sociale, organizzativo, formativo ed educativo. 

Curriculum Psicologia e Nuove tecnologie

Laurea: Magistrale biennale curriculum Psicologia e nuove tecnologie
Classe: LM-51
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso mira alla formazione di uno psicologo in grado di operare autonomamente e con scientificità nell’ambito delle nuove tecnologie. . Il corso presta particolare attenzione alle conoscenze tecniche e metodologiche che sottendono alla gestione di attività di intervento e di ricerca in contesti emergenti id comunicazione e informazione e alla gestione di interventi individuali o di gruppo rivolti al sostegno, alla riabilitazione e alla prevenzione di rischi dovuti alla rete. 

Sbocchi lavorativi

La laurea magistrale in psicologia permette il proseguimento degli studi a un livello avanzato: master, dottorato di ricerca, scuole di specializzazione in psicoterapia. Inoltre, consente l’ammissione all’esame di Stato per l’iscrizione alla sez. A dell’albo professionale degli Psicologi. Ogni laureato, previo esame di stato, potrà  esercitare la libera professione o operare nei seguenti ambiti: clinico, sociale, organizzativo, formativo ed educativo. 

Scienze Pedagogiche

Laurea: Magistrale Biennale
Classe: LM-85
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche completa il Corso di Laurea triennale in Scienze dell’Educazione e della Formazione, rispondendo alla domanda formativa degli studenti che seguono con interesse il Corso di Studi di Primo livello.

Sbocchi occupazionali

La Laurea in Scienze pedagogiche autorizza l’inclusione del pedagogista nell’équipe che affianca il quotidiano lavoro degli insegnanti, soprattutto davanti a difficoltà palesi di apprendimento.

Curriculum Pedagogia e scienze umane

Laurea: Magistrale  curriculum Pedagogia e scienze umane
Classe: LM-85
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso forma la figura del pedagogista. Possono accedere al corso anche chi ha concluso il triennio in Scienze dell’Educazione e della Formazione, ma anche chi ha conseguito una laurea in una delle classi previste dal DM 270/04 o dal DM 509/99 o dal previgente ordinamento quadriennale o un titolo di studio idoneo conseguito all’estero oppure chi ha acquisito 90 CFU in area umanistica di cui almeno 30 nel S.S.N. M-PED e al tri 30 nel S.S.N. M-PED, SPS,M-PSI, M-DEA/01

Sbocchi professionali

l’indirizzo intende formare professionisti operanti nell’ambito della consulenza e ricerca educativa, della pianificazione e gestione di interventi pressi istituzioni scolastiche e all’interno d i servizi educativo-formativi, erogati da enti pubblici e privati. potranno inoltre svolgere la funzione di coordinatori di servizi educativi o equipe professionali, anche in attività extra scolastiche, di docenti  presso la scuola superiore, di pedagogisti presso studi professionali privati , di consulenti di orientamento per percorsi individuali/collettivi o di esperti nella ricerca universitaria in ambito formativo ed educativo. 

Curriculum Pedagogista della Marginalità e della Disabilità

Laurea: Magistrale
Curriculum Pedagogista della Marginalità e della Disabilità
Classe: LM-85
Durata: 2 anni
CFU: 120

 Il corso forma la figura del pedagogista. Possono accedere al corso anche chi ha concluso il triennio in Scienze dell’Educazione e della Formazione, ma anche chi ha conseguito una laurea in una delle classi previste dal DM 270/04 o dal DM 509/99 o dal previgente ordinamento quadriennale o un titolo di studio idoneo conseguito all’estero oppure chi ha acquisito 90 CFU in area umanistica di cui almeno 30 nel S.S.N. M-PED e al tri 30 nel S.S.N. M-PED, SPS,M-PSI, M-DEA/01

Sbocchi lavorativi

L’indirizzo ha l’obiettivo di formare pedagogisti dedicati alla progettazione di interventi educativi rivolti a persone con disabilità fisica, mentale e sensoriale, rivolti a persone che versano in condizioni di marginalità e disagio. I laureati potranno occuparsi di progettazione volta all’inclusione di persone con disabilità in prospettiva evolutiva; potranno altresì occuparsi di centri per l’accoglienza, ospitalità ed educazione presso istituzioni, comunità di recupero o servizi affini.  

E-learning, didattica digitale e media Education

Laurea: Magistrale  curriculum E-learning, didattica digitale e media education
Classe: LM-85
Durata: 2 anni
CFU: 120

Il corso forma la figura professionale dell’esperto nel campo dei media con tutte le varie declinazioni, con a n  competenza pedagogica e le indispensabili competenze tecnologiche. Possono accedere al corso anche chi ha concluso il triennio in Scienze dell’Educazione e della Formazione, ma anche chi ha conseguito una laurea in una delle classi previste dal DM 270/04 o dal DM 509/99 o dal previgente ordinamento quadriennale o un titolo di studio idoneo conseguito all’estero oppure chi ha acquisito 90 CFU in area umanistica di cui almeno 30 nel S.S.N. M-PED e al tri 30 nel S.S.N. M-PED, SPS,M-PSI, M-DEA/01

Sbocchi professionali

Il corso di studi ha l’obiettivo di formare pedagogisti dedicati alla progettazione di interventi educativi rivolti sia alle modalità di erogazione di didattica in presenza che a distanza. I laureati potranno occuparsi della progettazione educativa finalizzata all’utilizzo dei media nelle varie forme Attivando percorsi multidisciplinari rivolti agli attori coinvolti. Potranno inoltre occuparsi di coordinamento didattico per l’aggiornamento professionale nonché progettare didattica pe persone che presentano condizione di disagio, disabilità e marginalità. 

Scienze dell'esercizio fisico per il benessere e la salute

Laurea: Magistrale Biennale
Classe: LM-67
Durata: 2 anni
CFU: 120

L’obiettivo formativo del Corso di Studio è quello di fornire ai laureati magistrali conoscenze, competenze e capacità specialistiche nel campo delle attività motorie preventive ed adattate, con particolare riguardo alla promozione della salute e al mantenimento del benessere psicofisico.

In particolare, il Corso propone l’acquisizione di competenze teoriche, metodologiche e tecnico pratiche nell’ambito della progettazione e l’attuazione dell’attività motoria per il mantenimento della migliore efficienza fisica lungo l’arco dell’intera vita in soggetti non patologici ed anche in popolazioni con patologie acute e croniche e disabilità. Inoltre, durante il percorso di Laurea Magistrale verranno acquisite conoscenze e competenze riguardo alle principali tecniche e metodologie per le valutazioni antropometriche e dei deficit motori e l’implementazione di interventi mirati al recupero funzionale e alla rieducazione motoria. 

Sbocchi occupazionali

Sulla base della sua preparazione e delle realtà già presenti ed operative sul territorio nazionale secondo quanto dedotto dal sondaggio di cui al Quadro A1, gli sbocchi professionali del laureato LM-67 possono essere:
centri fitness e wellness: in questo caso il laureato si occupa della progettazione, gestione e conduzione di programmi di attività motoria mirata al mantenimento o miglioramento dell’efficienza fisica in adulti ed anziani e ginnastica correttiva per le alterazioni del sistema muscolo-scheletrico;
centri di riabilitazione ortopedica, neurologiche, metaboliche e cardiovascolari: in equipe con medici dello sport, ortopedici, fisiatri e fisioterapisti, il laureato LM-67 si occupa degli aspetti di rieducazione motoria per il ritorno alle attività motorie o sportive; società sportive e altre associazioni in cui si offre attività motoria per l’età evolutiva società sportive o altre realtà in cui si offre attività motoria per popolazioni speciali; auto-imprenditorialità: il laureato LM-67 può altresì avviare una propria attività che offre attività motoria legata al fitness e wellness, alla rieducazione motoria e alla ginnastica posturale e correttiva per le alterazioni del sistema muscolo-scheletrico.